0 0
Read Time:1 Minute, 39 Second

E’ rischio ferie per tanti Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche/i, OSS e Professioni Sanitarie. La FIALS lancia l’allarme. Sepe: “manca piano contrazione estiva”.

La FIALS di Bologna esprime profonda preoccupazione per la mancata presentazione del piano di contrazione estiva delle Aziende Sanitarie Bolognesi, di norma deve essere presentato entro il mese di Aprile, al fine di programmare le attività assistenziali sul territorio nei periodi estivi e permettere agli operatori di fruire delle ferie come previsto dal contratto e dalla legge.

Grave che ad oggi non si conoscono le unità operative che rimarranno aperte e quelle che verranno temporaneamente depotenziate nel periodo estivo, una disorganizzazione significativa che impatta in maniera devastante su tutti cittadini bolognesi, ad oggi sono da processare 900 visite specialistiche , circa 1200 esami diagnostici , per non parlare degli interventi chirurgici , che nonostante l’allentamento del COVID – 19 manca un piano di ammortamento relativi agli interventi chirurgici , soprattutto quelli di classe A , B e gli interventi programmati.

Stallo delle Direzioni Generali anche sulle assunzioni di medici ed infermieri, con graduatorie che procedono con il contagocce, visto l’andamento al ribasso del COVID, una decisione alquanto incomprensibile visto che le assunzioni sono necessarie per smaltire le liste di attesa, gli interventi chirurgici, le visite specialistiche e gli esami diagnostici.

Inoltre è necessario internalizzare i posti letto dirottati verso il privato, visti i costi del servizio ”leasing posti letto”, che gravano in maniera significativa sui bilanci aziendali, di riflesso le Aziende non investono sul Welfare Aziendale e sono sorde alle istanze di valorizzazione economica avanzate dal sindacato, ad oggi non si riescono a pagare le indennità e gli incentivi a tutti gli operatori che hanno dato il massimo nell’Emergenza COVID – 19.

Non si escludono iniziative di mobilitazione a sostegno delle istanze e dei diritti economici dei 13.000 operatori afferenti alla sanità bolognese.

L’articolo Ferie estive a rischio. La FIALS lancia l’allarme: “Infermieri, Professioni Sanitarie e OSS hanno bisogno di riposarsi”. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %