0 0
Read Time:58 Second
Infermiere "no vax": tre giorni di sospensione

Tre giorni di sospensione dall’Albo professionale per un infermiere “no vax” di La Spezia, in servzio in una struttura di Asl5. Nel corso di una manifestazione a Roma, l’infermiere in questione aveva rilasciato alcune dichiarazioni contro l’obbligatorietà delle vaccinazioni contro il coronavirus per il personale sanitario.

L’azienda sociosanitaria di cui l’infermiere è dipendente, intanto, sta valutando la possibilità di un’ulteriore sanzione.

Durante l’intervista nella manifestazione, l’uomo aveva dichiarato di essere contrario all’imposizione della vaccinazione per il personale sanitario, sostenendo di non aver ancora aderito alla campagna vaccinale. Le dichiarazioni sono rimbalzate sul web.

La sanzione è stata giustificata come conseguenza di una violazione della deontologia professionale. In seguito, l’infermiere ha ritrattato la sua posizione.

Fonte: La Nazione (mat.mar.)

L’articolo Infermiere “no vax”: tre giorni di sospensione scritto da Cristiana Toscano è online su Nurse Times.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %